Spiare un iPhone. Come si fa ed cosa ci da?

Software spia iPhone: come cominciare ad usarlo ed a quali informazioni da l’accesso.

Spiare iPhone

Per molte persone la Apple è il miglior marchio per quanto riguarda computer e cellulari e, nonostante il prezzo più elevato della media, gli iPhone rimangono tra i modelli più diffusi. Quindi è del tutto normale che il numero di persone che vuole sapere come spiare un iPhone sia elevato.
Che siate dei genitori attenti ai vostri figli o un datore di lavoro che voglia controllare la produttività dei propri dipendenti, un software spia iPhone potrebbe fare al caso vostro.

TOP 3 SOFTWARE SPIARE IPHONE 2017-2018

MobileSpy

€30,99

al mese
  • Supporto OS: Android 4.0+, iOs 8+
  • Monitorare i messaggi
  • Monitor Internet
Acquista ora!

SpyBubble

€33,99

al mese
  • Supporto OS: Android 4.0+, iOs 8+
  • Monitorare i messaggi
  • Monitor Internet
Acquista ora!

Come spiare un iPhone

Per cominciare a spiare il device desiderato dovete svolgere poche semplici operazioni

  1. Iscrivetevi ad un servizio che si occupa di spiare iPhone come quelli che trovate sul mio blog. Date un occhiata a quelli che vi consiglio e scegliet il piano tariffario che più vi si addice.
  2. Scaricate l’applicazione spia sul device da controllare ed installate il programma. Ricordatevi che per usufruire di alcune funzioni avanzate è necessario che sull’iPhone in questione sia stato eseguito il jailbreak.
  3. Monitorate il device scelto e ricevete tutte le informazioni dettagliate di cui avete bisogno. Per farlo basta effettuare il login sul sito del vostro servizio. Una volta effettuato l’’accesso, potrete controllare tutte le informazioni dal vostro pannello di controllo.

Quali informazioni possiamo ricevere grazie ad un software spia iPhone?   

Gli smartphone sono diventati ormai degli oggetti tecnologici molto potenti e ci permettono di svolgere le nostre attività quotidiane in maniera più rapida, più precisa o semplicemente migliore.
Le persone si appoggiano sempre di più all’utilizzo del proprio smartphone per gestire le proprie attività, di coneguenza, spiare iPhone ci può dare un grande numero di informazioni sulla persona che lo usa.

Ecco un elenco di ciò che potremo sapere una volta incominciato il processo di monitoraggio:

  • Il registro delle chiamate. Sarete a conoscenza di tutte le chiamate in uscita ed in entrata, a che ora sono state effettuate e quanto sono durate.
  • Messaggi di testo (SMS) e multimediali (MMS). Potrete vedere tutti i messaggi ricevuti ed inviati anche dopo che verranno eliminati dal device.
  • Leggere le email. Potrete leggere tutte le email inviate e ricevute tramite il device in questione.
  • Conoscere la posizione esatta della persona. Grazie alla localizzazione GPS non avrete più dubbi su dove si trovi vostro figlio, o magari quel dipendente che arriva sempre in ritardo per il traffico.
  • Cronologia internet. Grazie a questa funzione sarete in grado di conoscere tutti i siti internet visitati dalla persona che usa il device monitorato ed in quali periodi lo fa.
  • Contatti della rubrica. Avrete accesso totale alla rubrica ed ai suoi contatti.
  • Calendario ed orginizer. Sono sempre di più le persone che organizzano le proprie attività quotidiane utilizzando appositi software per iPhone. I servizi che vi consiglio sul mio blog scansionano anche questi software e vi inviano le informazioni contenute.
  • Accesso ai messenger. Potrete vedere tutti i messaggi (sia di testo che multimmediali) inviati tramite i popolari messenger come: Skype, Viber, What’s up, Facebook Messenger, iMessenger, Telegram, Tinder, Snapchat ed altri.
  • Accesso a tutti i file multimediali. Potrete vedere tutti i video e le foto realizzati o salvati sul device in questione. Non appena la persona che lo utilizza scatterà una foto o girerà un video, questo verrà caricato sul vostro account e sarà visibile dal vostro pannello di controllo.
  • Controllo remoto. Qualora il device venga rubato e non volete rischiare che le informazioni che possiede giungano in mani sbagliate, potete eliminare tutti i file e le informazioni dal device controllato e bloccarlo. Una funzione estremamente utile per gli smartphone aziendali.

 

Perchè spiare iPhone?

Oggigiorno le minacce che derivano da un uso poco attento della tecnologia aumentano sempre di più. Alcune aziende rubano informazioni sensibili e segrete in vari modi, anche corrompendo i dipendenti delle aziende rivali o sfruttandone l’ingenuità.
Cosa dire, quindi, dell’ingenuità dei bambini.

Che siate un genitore od un datore di lavoro, il motto è uno solo: “meglio prevenire che curare”.